Massimo Galleni - Scultore in Pietrasanta

News

The Sculptor Who Reconceives Classical Myths

Il New York Times ha dedicato una bellissima intervista realizzata dal giornalista Nick Marino alla scultrice Yoko Kubrick .
Nella foto fatta scattata dal fotografo Diego Mayon vediamo Yoko all'opera nello studio di Massimo Galleni a Pietrasanta

https://www.yokokubrick.com/press

https://www.nytimes.com/2019/09/04/t-magazine/yoko-kubrick.html

SALONE INTERNAZIONALE DEL RESTAURO, DEI MUSEI E DELLE IMPRESE CULTURALI

Dal 18 al 20 settembre saremo presenti al SALONE INTERNAZIONALE DEL RESTAURO, DEI MUSEI E DELLE IMPRESE CULTURALI a Ferrara

Madeinpietrasanta  Pad. 2 Stand C8 presenta le 4 aziente artigianali di Pietrasanta :

l'atelier Massimo Galleni Scultore,  Restauro Italia, Fonderia artistica Mariani, Ferrari e Bacci Mosaici

RESTAURO MADE IN ITALY promosso da MISE e ICE

http://www.salonedelrestauro.com/new/it/home/

 

Tennis club Italia Luxury

E uscita la rivista Luxury del Tennis Club Italia di Forte dei Marmi .

A pag. 92 e 93 lo studio d’arte di Massimo Galleni......

MASSIMO GALLENI: L’ARTIGIANO AL SERVIZIO DELL’ARTE E DELLA SCULTURA

E’ in rete su TuscanyPeople  l’intervista che Stefania  Bacchini ha fatto allo scultore artigiano Massimo Galleni ......https://www.tuscanypeople.com/laboratorio-massimo-galleni-pietrasanta/

REZA ARAMESH Bury Court, London Opening: Thursday 27 June 2019

l''Artista Reza Aramesh espone a Londra alla nona edizione di Sculpture in the City.
Situato a Bury Court, accanto all'iconico edificio Gherkin, Sito della caduta di Reza Aramesh - studio del giardino rinascimentale: Azione 180: alle 9:15 di domenica 28 maggio 1967 (2019), gentilmente prestato dalla Kamel Lazaar Foundation, è un più grande della vita di marmo di Carrara scolpito a mano di un corpo maschile. Dalla ricerca sulle immagini di reportage della guerra del Vietnam, è stata selezionata una singola composizione, la cui immagine è stata ricostruita attraverso un processo di rendering basato su soggetti dal vivo.....

 

 

 

https://mailchi.mp/2fb2086bbf47/reza-aramesh-at-sculpture-in-the-city?e=0566435e2c

Emmanuel Fillion a Forte dei Marmi

Da Giugno a Settembre a Forte dei Marmi lo studio d'arte di Massimo Galleni espone l'opera dal titolo " Exaltation"  dell'artista franco-americano Emmanuel Fillion.

Un artista proveniente direttamente da una lunga tradizione di apprendistato in scultura, tornando al tempo medievale delle grandi cattedrali. La 14a generazione, nipote diretta del Maestro Jean Cousin, pittore dell'autore rinascimentale francese della "Eva prima Pandora" (attualmente esposta al Louvre).  Fillion nacque in Francia nel 1966 a Soissons, un'area ricca di storia e di sculture in pietra. Ha iniziato a scolpire a 15 anni e ha cominciato come apprendista rinnovando prestigiosi monumenti storici in Francia come: Notre Dame, Chateau de Chambord, il Louvre, la Sainte Chappelle a Vincennes, le cattedrali di Amiens, Sens, Beauvais, Rouen, Bourges, Moulins, Blois per citarne alcuni...

Letame sulla fontana del Maestro Ontani a Vergato

Assolutamente no..... non è con questi gesti incivili che si critica un'opera d'arte.

Galleni Massimo: siamo fieri di aver realizzato per il Maestro Luigi Ontani questa bellissima Fontana che il paese di Vergato ha molto apprezzato e questo lo si è visto dalle moltissime persone che sono intervenute all'innaugurazione.

Come artigiano incaricato dal Maestro e dai Vergatesi per eseguire questo progetto in collaborazione con la Fonderia di Massimo Da Prato, ho assistito  alle varie presentazioni pubbliche organizzate a Vergato dall'associazione culturale Vergato Arte. In questi incontri aperti alla cittadinanza dove avevano proiettato i video del bozzetto e delle lavorazioni in corso d'opera nei nostri studi a Pietrasanta non ho sentito interventi critici.

Le critiche ci stanno ma questi gesti incivili sono da condannare sempre.

imbrattata la fontana del Maestro Luigi Ontani a Vergato

La fontana di Luigi Ontani e l'ingresso del museo dedicato all'artista a Vergato sono stati imbrattati col letame. Un gesto poi rivendicato con un volantino da sedicenti "soldati di Cristo". "Un atto gravissimo, un gesto vile e vigliacco. I danni sono pesanti" denuncia Massimo Gnudi il sindaco Pd del paese sull'Appennino bolognese.

I paesani e  il mondo dell'arte fa quadrato intorno al Maestro difendendo l'arte e rifiutando qualsiasi gesto violento.

Qui i filmati e le dichiarazioni

Parlamento Italiano:

https://www.bing.com/videos/search?q=ila+fontana+di+vergato+ontani&&view=detail&mid=807EABFEAEE97BFE7019807EABFEAEE97BFE7019&&FORM=VRDGAR

Vittorio Sgarbi:

https://www.facebook.com/etvrete7/videos/840945832930896/

 

 

 

Vergato La Fontana di Luigi Ontani

Domenica 7 aprile innaugurata la Fontana “RenVergatellAppenninMontovolo” realizzata dal grande maestro Luigi Ontani in collaborazione con lo studio d'arte di Massimo Galleni a Pietrasanta e con la Fonderia di Massimo da Prato.

L’iniziativa, curata dal Comune di Vergato e dall'associazione Vergato Arte e promossa da Città Metropolitana in collaborazione con Bologna Welcome, si svolge a Vergato nel cuore dell’Appennino tosco-emiliano. La fontana e' situata nella centralissima Piazza Giovanni XXIII.

Realizzata in marmo e bronzo, l’opera crea un affascinante sodalizio tra arte e territorio, richiamando le figure della mitologia classica. Il Fauno rappresenta il fiume Reno, il CupidoAmor d’Arte il torrente Vergatello e il maestoso Tritone è l’Appennino, catena montuosa a contenere l’acqua. Il Gigante appoggia sull’uovo che allude al favoloso “Montovolo” circuito a spirale dal serpente “Auroboros”.

A seguire è stato innaugurato il “MuseOntani” presso la sala al piano terra del Palazzo Comunale, in piazza dei Capitani della Montagna, dove è possibile ammirare una collezione di opere del Maestro oltre alle vetrate policrome della Sala del Consiglio realizzate dallo stesso Ontani.

La fontana di Luigi Ontani a Vergato

Nasce a Pietrasanta la fontana del maestro Luigi  Ontani che verrà inaugurata domenica a Vergato

Domenica 7 aprile alle 10,30 in Piazza Giovanni XXIII a Vergato zampillerà l’opera del maestro Luigi Ontani RenVergatellAppenninMontovolO”, una fontana che già dal nome evoca alcuni elementi naturali caratteristici dell’Appennino bolognese. La parte in marmo è stata eseguita dallo studio di scultura Massimo Galleni mentre il bronzo dalla Fonderia di Massimo Da Prato.

La fontana è composta da  figure desunte dalla mitologia classica, con richiami agli elementi geografici dell’Appennino e simbologie tipiche dell’iconografia ontaniana: un fauno adulto in bronzo(rappresentante il fiume Reno) reca sulle spalle un putto alato (simbolo del Torrente Vergatello), mentre la testa maestosa e severa di un vecchio Tritone in marmo (incarnante l’Appennino) si erge dal fondo della vasca circolare a delimitarne parte del perimetro che va progressivamente a rinchiudersi coi profili dei monti dell’Appennino. L’uovo su cui poggia il gruppo centrale è un riferimento a Montovolo, elemento favoloso e mitico del paesaggio locale, della sua storia e della poetica dell’artista. Galleni: ricordo l’inizio di questo progetto quando il Maestro mi affidò la realizzazione di questa sua importante opera pubblica e le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare insieme agli altri miei collaboratori scelti in accordo con Ontani ( Giorgi Marcello per l'ingrandimento  e  Massimo Da Prato per la fusione in bronzo) quando il Maestro ci chiese  più di 30 zampilli tra il bronzo e il marmo. Questo progetto ha messo alla prova i nostri artigiani dimostrando il loro saper fare.

Luigi Ontani , un importante artista internazionale che ha espresso la sua creatività e poetica attraverso l’uso di molte tecniche.

Nel 2017 il Maestro Luigi Ontani ha ricevuto  il Premio “ Presidente della Repubblica” consegnato dal Presidente Mattarella al Quirinale.

--